'
CONSEGNA E RESA GRATIS - ACQUISTI TAX FREE
ΕΣΠΑ

Journal

Cravatte da uomo: come scegliere quella giusta

19/03/2019
Cravatte da uomo: come scegliere quella giusta

La cravatta da uomo rimane ancora il simbolo dell'uomo elegante e rispettato ed è sicuramente uno degli accessori più apprezzati dell'abbigliamento maschile.

La cravatta e il suo nodo trasudano disciplina e sobrietà e possono immediatamente migliorare il prestigio, l'immagine e la fiducia di un uomo.

Selezionando la cravatta giusta significa che puoi rivederla in termini dei 2 suoi caratteristiche principali che sono lo stile / forma e il tessuto / design.

 

  • Stile e forma: il modello della cravatta

Come forse già sappia o abbia notato, le cravatte variano in quando sono larghe e lunghe. Questo può sembrare banale ma le dimensioni che formano il modello della cravatta sono di grande importanza nel modo in cui un modello può sembrare aggiornato o fuori moda.

La sua lunghezza può variare da 140 cm a 160 cm - con il nostro suggerimento di una lunghezza di 148/150 cm che si adatta bene alla maggioranza di uomini dopo essere annodato. La larghezza è altrettanto importante e cambia più spesso rispetto alla lunghezza in quanto è associata alle tendenze dell'abbigliamento maschile. Un'idea comune è che la larghezza della cravatta dovrebbe seguire la larghezza del rever della giacca. Non c'è da stupirsi che il classico modello abbia una larghezza  di 8 cm sulla punta della cravatta che sia anche la classica misura della larghezza dei revers giacca. Le cravatte possono essere larghe fino a 11 cm, ma anche sottili come quelli da 5 cm, con la tendenza attuale che varia tra 7 e 7,5 cm.

 

  • Tessuto / Design - Il modello di cravatta

Un motivo per cui suggeriamo questa categoria, è che ci sono due processi di tessitura di base per i tessuti da cravatteria. Queste sono le cravatte jacquard e stampate. I tessuti jacquard sono realizzati attraverso tecniche di tessitura e trama che tendono a formare disegni discreti come micro, rigati o pois e quadri. Le basi tradizionali sono di seta e misto seta con lana o lino. Questo per dire che ci riferiamo a capi di alta qualità e non a cravatte d’importazione in poliestere.

Gli stampati sono di per la gran parte tessuti di seta, o misti, o pura lana in inverno e puro lino in estate. La stampa produce un effetto di grande profondità e colori vivaci di qualsiasi tema di ispirazione. In generale, le cravatte jacquard tendono ad apparire più formali mentre le cravatte stampate in qualche modo più alla moda. Ovviamente, ci sono tendenze che fanno alternare il dominio di ciascuna di queste categorie.

 

Selezionare la cravatta per occasione

 

Data la vasta scelta di colori e tessuti, a volte è giusto selezionare una cravatta in base all'occasione e al gusto personale di ciascuno.

Molte persone hanno difficoltà a incorporare una cravatta nel loro vestito, quindi ti diamo alcuni consigli di base per la sua selezione.

 

Le sete classiche

 

Per tutte le occasioni, dalle più formali come un matrimonio o una cerimonia, alle più casual come una serata di cena fuori, non si sbaglia indossando una cravatta di seta specie se è fatta a mano.

Quando si tratta di un'occasione formale come partecipare a matrimoni e cerimonie, molti optano per abiti scuri come il blu navy e il nero. In questo caso, ti consigliamo di scegliere una cravatta di sfumatura simile se non più scura da abbinare a una camicia bianca. Questa è la vera eleganza!

Oltre alle tinte unite, prova a portare una cravatta a micro fantasie che possa conservare un atteggiamento elegante ma illumina anche l'intero outfit.


Ovviamente una cravatta di seta è anche molto adatta per lo stile quotidiano o professionista.

Motivi che piacciono sempre includono le cravatte a righe reggimentali. Le cravatte reggimentali non sono affatto considerati stagionali e tra alti e bassi rappresentano una scelta sempreverde. Altri come piccole stampe fantasia e corone jacquard possono rappresentare sofisticate alternative.



I misti e le cravatte a maglia

 

Se per te una cravatta di seta sembra un po 'troppo’ formale, forse puoi provare una cravatta fatta di cotone e lino in estate e di lana in inverno. Questi tessuti sono ora un'opzione più originale e sicuramente di gusto casual. Diventano richiestissime grazie al fatto che molti uomini scelgono lo spezzato (giacca e pantalone) o abiti di flanella.

Un'altra opzione di nicchia è la cravatta lavorata a maglia, un tipo sofisticato di cravatta realizzata in maglia di seta o lana. Il suo utilizzo è versatile e varia dall'abbigliamento formale a quello sport chic.




Perché non fai visitare i negozi TAILOR o cercare online per la cravatta che aggiunge quel tocco in più al tuo look!